Palazzo Madama, ecco tutte le riforme “impantanate” in attesa del voto

Un articolo de La Stampa ha ben riassunto la situazione di molti provvedimenti e riforme che, annunciate dal premier e messe in calendario, entrano a Palazzo Madama per poi rimanere bloccate lì in un – speriamo non eterno – limbo istituzionale. Ad essere in programma per l’esame dell’aula del Senato, al momento e fino al 17 dicembre, ci sono infatti soltanto alcuni dei disegni di riforma e, tra questi, compare il rifinanziamento delle missioni militari e l’omicidio stradale. D’altronde la legge di stabilità ha tenuto tutti molto impegnati, peccato però che il governo aveva fatto delle promesse, come l’approvazione della riforma Rai e la legge sulle unioni civili entro la fine dell’anno, che non è riuscito a mantenere.   Senato, tutte le riforme entrate e mai uscite Ma quali sono tutte le leggi e riforme bloccate in quel di Palazzo Madama? Ecco l’elenco: – Unioni civili: come già detto, questa legge di cui Renzi aveva promesso l’approvazione entro la fine dell’anno, slitterà al 2016. – Omofobia: questo disegno di legge è volto all’introduzione del reato di omofobia ed è fermo in Senato – precisamente in commissione Giustizia – dal settembre 2013. – Riforma Rai: dopo essere rimasta bloccata, la legge sulla... View Article