Sondaggi politici Ipsos, M5S si conferma schiacciasassi

Il calo del M5S nei sondaggi sembra essersi arrestato. Passata la tempesta romana e metabolizzato il ritorno sulla scena di Beppe Grillo, il Movimento 5 Stelle si conferma primo partito a livello nazionale in grado di battere ad un ipotetico ballottaggio sia il Partito Democratico che Forza Italia. E con maggioranze schiaccianti. Ed è proprio questa trasversalità non solo socio-economica ma anche politica dell’elettorato grillino ad aver fatto dire ai ricercatori del Cise che se oggi esiste un “Partito della Nazione” questo è proprio il Movimento 5 Stelle. Secondo l’ultimo sondaggio Ipsos realizzato per il Corriere della Sera infatti i grillini ad oggi si attestano al 30,3% (+0,2% rispetto a settembre) ad un punto di distanza dal Partito Democratico (29,3%) che rispetto ad un mese fa resta costante. Distaccati invece Forza Italia e Lega Nord, rispettivamente al 12,3 e al 12,1%. Sondaggio Ipsos, M5S una “macchina da ballottaggi” Il dato più rilevante riguarda però i risultati di un ipotetico ballottaggio, previsto oggi dall’Italicum e osteggiato da quasi tutto l’arco parlamentare (tranne il premier e pochi altri). Al secondo turno, infatti, il M5S schiaccerebbe sia il Partito Democratico (56,9-43,1%) sia una lista di centrodestra (61,1-38,9%), dimostrando ancora una volta come i grillini... View Article